Domenica il Comitato Salute e Ambiente in piazza

logocomitato.jpgIl Comitato Salute e Ambiente di Ospitaletto sarà presente in Piazza Roma nella mattinata di domenica 1 aprile per informare i cittadini sui pareri degli enti coinvolti nel procedimento di Valutazione di Impatto Ambientale per la richiesta di nuova discarica “Bosco Stella” avanzata da A2A Aprica e depositata in Regione Lombardia.

Dall’analisi della documentazione emergerebbe chiaramente l’assoluta non idoneità del sito. Infatti risulta negativo il parere dell’ARPA, mentre il parere dell’ ASL (documento prot. N. 0035944/12 del 13/03/2012) recita: “Esaminate le integrazioni prodotte al progetto dal proponente Aprica spa nell’ottobre 2011, si conferma il parere igienico sanitario non favorevole, già espresso dall’ASL di Brescia in data 24.04.2007, con nota prot. 59794, e che già allora evidenziava come il contesto territoriale esistente non potesse sostenere l’inserimento di una ulteriore discarica. Ciò in quanto nella scelta del sito non sono stati considerati gli impatti sulla qualità della vita dei residenti dei comuni di Castegnato, Passirano, Ospitaletto e, Paderno da cave e discariche che sono già esercitate nella stessa zona, da infrastrutture esistenti e da realtà produttive, diverse da cave e discariche, già insediate sul territorio dei comuni stessi, né sono state stimate le conseguenze della scelta di insediare nel territorio un’ulteriore discarica. Non è inoltre
condivisibile la decisione di APRICA spa di far risalire la scelta del sito ad una somma di valori numerici che quantificano ogni singolo parametro soggettivamente prescelto. Questo perché in tal modo è privilegiata la localizzazione di una discarica in un sito che, già in fase di costruzione, offre possibilità di ampliamenti e perché la possibilità di ampliamenti futuri è ulteriormente privilegiata da APRICA spa, mediante l’attribuzione ad ogni sito esaminato di un coefficiente di correzione del predetto valore stabilito di 1.10 per siti ubicati in vicinanza a discariche gestite da APRICA spa stessa. Detto coefficiente cala al di sotto dell’unità nel caso di discariche gestite da terzi (0.90)
o di terreni agricoli (0.80) SENZA MAI TENER CONTO NEL CONTESTO TERRITORIALE ESISTENTE DELLA SITUAZIONE DI DEGRADO AMBIENTALE CHE NON PUO’ ESSERE ULTERIORMENTE GRAVATA DA IMPATTI INSOSTENIBILI PER LA QUALITA’ DELLA VITA DEI RESIDENTI.”

“Si può notare  dalle considerazioni espresse dall’ASL - affermano i Comitati - come sia del tutto arbitrario, fazioso e sbagliato il metodo utilizzato da A2A/APRICA per ritenere Bosco Stella il sito più idoneo per la localizzazione della nuova discarica utilizzando parametri di “comodo” ma noncuranti delle conseguenze ambientali e delle ripercussioni sullasalute dei cittadini”.

L’aggiornamento sullo stato dell’arte della vicenda dà conto anche di una serie di pareri negativi espressi da diversi uffici della Regione, così come negativi sono i pareri dei Comuni interessati. Ma i Comitati puntano ancora una volta il dito sull’ambiguità della Provincia che ”a fronte di altisonanti dichiarazioni poi non ha voluto esprimere un parere negativo che avrebbe a nostro avviso affossato il progetto definitivamente”.

“Appare sempre più evidente - conclude Giuseppe Antonini a nome dei Comitati - come questo progetto NON scaturisce come soluzione ottimale (come invece vuole essere venduta da A2A/APRICA) conseguente ad un’analisi delle problematiche di gestione dei rifiuti. Prima “qualcuno” ha promesso la realizzazione della discarica e poi nel corso degli anni si è cercato di costruirci un progetto intorno che ne giustificasse la scelta, ma tutto questo solo per garantire interessi economici provati a discapito della tutela del territorio e della salute dei cittadini”.

Related Post

Lascia un commento


Vi invitiamo gentilmente ad inserire gli indirizzi delle vostre homepage solo nel campo apposito, grazie!

Contattaci


Per informazioni, richieste, proposte e collaborazioni contattaci ad info@ospitaletto.org


Credi che il tuo comune possa avere bisogno di qualcosa come questo?? contattaci info@cerchiaurbana.org


Fai parte di un'associazione? avete bisogno di farvi conoscere? vi serve un sito web GRATIS? Abbiamo quello che fa per voi: associazionidifranciacorta.org


Sondaggio


Pilomat in piazza. Che ne pensate?
View Results